Streets of Zürich

Zurigo, lo ammetto, non l’avevo considerata. Se non fosse stata per l’opportunità che mi ha offerto Zurigo Turismo probabilmente sarebbe stata una di quelle città che non avrei mai visitato. E sarebbe stato un grosso errore.

“Zurigo – la più vivace della Svizzera” recita la fanpage di Facebook ed è inutile dire che nella Street Parade questo epiteto raggiunge la sua massima espressione. Migliaia di persone si riversano nelle strade per  seguire il percorso delle 30 Love Mobile che ogni anno sfilano per la città al ritmo della miglior techno music. Descrivere un evento del genere è davvero difficile. Se ne vedono letteralmente di tutti i colori. La città si trasforma per l’intera giornata in una discoteca a cielo aperto abitata da giovani, coppie, adulti, e famiglie.

Zurigo ti prende per la gola. E ve lo dice chi normalmente all’estero trova rifugio da Mc Donald’s. Per la prima volta nella mia vita non ho chiesto asilo politico a Ronald. Bratwurtst, rostie, Zürcher Geschnetzeltes e una delle crostate di albicocche più buone che abbia mai mangiato sono stati i miei compagni di merende.

Zurigo ti sorprende con delle meraviglie artistiche che non pensavi di trovare in questa cittadina attorniata dalle Alpi. E invece trovi ad aspettarti la Kunsthaus, museo di arti figurative che non ha nulla da invidiare ai più famosi musei europei. Ospita una delle migliori selezioni a livello mondiale di Fussli, oltre ad un’ampia collezione delle opere di Alberto Giacometti. Dipinti, sculture, foto e video di grandissimi artisti in grado di farti uscire dopo due ore in questo paradiso, con qualche problema di smarrimento e l’audio guida al collo. (che ovviamente, ho prontamente restituito) E, come se non bastasse, si appresta ad ospitare (dal 15 ottobre al 30 gennaio) una retrospettiva di Picasso.

Zurigo ti accoglie con un’ospitalità disarmante e una cura, un’organizzazione, un’attenzione  per i dettagli che non lascia indifferenti.  E’ una cosa che traspare nei trasporti pubblici, nella sicurezza, nella pulizia. Zurigo è eclettica, riesce a soddisfare i gusti di tutti permettendo di coniugare diversi tipi di vacanza: rilassante, culturale, di puro divertimento.

Zurigo è semplicemente da vedere.

Tagged ,

One thought on “Streets of Zürich

  1. […] I loro post e status sono già apparsi in diretta nella blogosfera nei giorni della Parade. Nei prossimi giorni li ripubblichiamo qui. Siete pronti? Iniziamo ora. Ecco il post di Milo. […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>