Brescia life

Di cose che fanno bene (e male) al cuore

Il jazz l’ho scoperto qualche anno fa. Per amore. A pensarci bene tutta la musica che conosco l’ho scoperta per amore. Con la musica ho sempre avuto un atteggiamento da ascoltatrice passiva, più che sceglierla l’ho sempre subita. Forse è dovuto al fatto che mio padre, ex deejay radiofonico, non l’ha mai fatta mancare in …

life on the road

Frammenti di Berlino

  Disclaimer: Questo post non vuole essere in alcun modo un resoconto sulle cosa da vedere e fare a Berlino. Per quello c’è Google, una miriade di siti e un’infinità di guide. Di seguito troverai solo degli appunti sparsi che ho annotato sulla mia Moleskine e che riguardano riflessioni, pensieri e sensazioni dei miei 4 …

life

Networ…chi?

Sono passati ormai due anni dalla mia prima girl geek dinner, ricordo ancora il mio arrivo a Milano intimorita. Non conoscevo nessuno e ci ho messo un po’ prima di trovare il coraggio ed entrare nel locale che ospitava la cena. All’ingresso sono stata accolta con molto entusiasmo dalle ragazze del team che hanno cercato …

life web

L’arte di improvvisarsi Digital PR

Sempre più spesso in questo ultimo periodo mi sono ritrovata a riflettere sull’attività di Digital PR. Da un lato il mio ruolo nella startup in cui lavoro richiede delle attività trasversali che comprendono anche questa competenza. Dall’altro il semplice fatto di avere un blog (seppur personale, poco curato e spesso abbandonato a se stesso) pare …

Brescia life

Di bene in meglio

Credevo fosse difficile trovare una location all’altezza della precedente, nonostante gli spazi diventati ormai strettissimi e il caldo che iniziava a farsi sentire eccessivamente. Così quando mercoledì ho lasciato Castello Malvezzi devo ammettere che avevo un po’ di tristezza nel cuore. Era un aspetto che ho troppe volte sottovalutato negli ultimi anni, ma spesso la …

on the road

Toda, Israele!

Da giorni tento di raccogliere le parole con l’intento di trasmettere le emozioni che mi porto dentro al termine di questo viaggio ma l’impresa sta risultando più difficile del previsto. Il motivo è che torno con un turbinio di emozioni ed esperienze fortissime e con l’incapacità di riuscire ad esprimerle adeguatamente, o peggio ancora, con …

life

(About me) Di alcuni consigli a chi un giorno incontrerà una maga*

Come volete che sia una maga? Dipende. Quella che ho incontrato io ha capelli scuri e ricci, ma non abbastanza perché vi rimangano impigliate le dita di un uomo normale, e mani di organza che sanno curare senza la pretesa morbosa di irretire, così delicate che nemmeno il destino ha osato imprimervi la severa cartografia …

life

Mai reader mai*

In principio fu “MAI”. Troppo legata alla carta, al suo odore, alle sottolineature, alle pagine sgualcite, alle note a margine, alla storia che può raccontare. Poi in un viaggio in treno verso Milano ho ceduto alla curiosità e ho voluto toccare con mano un Kindle. Il primo pensiero “caspita è leggero”, avrei potuto evitare il …