(im)Post(ori) sotto l’Albero 2010

C’è una tradizione bloggereccia di cui ho già parlato in precedenza a cui quest’anno con grande orgoglio e molto timore prendo parte anche io. Suona stucchevole ma vedere il mio nome lì in mezzo a molte persone per cui nutro una grande stima, bhè… mi fa un certo effetto.

Io ci ho provato. E siccome la filosofia è che, come per il maiale, non si butta via niente, qui dentro trovate anche il mio post.

Buona lettura!